Nephilim Force

Gli Shadow Soldiers Italiani

L’Examiner intervista Cassandra Clare part.I


Vi proponiamo, tradotta, la prima parte dell’intervista svolta dall’Examiner a Cassandra Clare (ATTENZIONE SPOILER):

Lunedi e Martedì ho avuto l’opportunità di trascorrere un pò di tempo con l’autrice in persona di The Mortal Instruments, Cassandra Clare,  a Houston. Come previsto è stata una delizia ed è stato un privilegio incontrarla. La dedizione di Cassandra per i suoi fan si vede costantemente su Twitter e Facebook. Ne ho avuto prova di nuovo Lunedi quanto ha combattuto una fastidiosa freddo, ma non ha mancato di salutare i fan ansiosi, rispondendo alle domande e firmando autografi.

Durante la mia intervista con Cassandra ho avuto l’opportunità di porre le domande che i fan mi hanno inviato così come le mie. Hanno affrontato una varietà di argomenti a cui Cassandra era ansioso di rispondere. Per quelli di voi che leggono entrambi The Mortal Instruments e Il Infernal Devices potreste essere interessati a sapere se la scrittura contemporanea delle due serie ha inciso sulla trama di Cassandra o sui piani di sviluppo dei personaggi. So che lo è stato e lo è. “Ho investito tutto in questo mondo e ho sviluppato degli alberi genealogici elaborati collegati alle generazioni degli Shadowhunters”, spiega Cassandra. Lei dice che questi alberi saranno pubblicati in una qualche forma alla fine della serie. Inoltre ha sviluppato alcuni eventi della trama o personaggi che faranno da crossover. Ad esempio, se avete letto Clockwork Angel allora avete incontrato Camille. La vedremo di nuovo in City of Fallen Angels. Inoltre, in City of Fallen Angels Jace noterà alcuni graffiti. Impareremo l’origine di questa arte più tardi nella serie di Infernal Devices.

Che cosa ti ha ispirato nelle similitudini dei personaggi legati a Will e Jace (anche se sono separati dal tempo)? Cassandra sapeva che voleva che Will fosse un antenato di Jace fino a un punto specifico della trama e voleva che ci fossero delle somiglianze nella loro personalità e nel comportamento. Ha anche pensato che fosse divertente avere un po degli estremi. Ad esempio Jace e Alec Lightwood sono praticamente fratelli, ma nella serie Infernal Devices Will e Gabriel Lightwood sono esattamente l’opposto.

Come ha fatto Cassandra a sviluppare l’idea per il Infernal Devices e in particolare l’esercito orologeria? Lei si trovava a Londra per la promozione di City of Ahes e stava sul ponte di Blackfriars con la sua amica Clary (Sì, lei ha un’amica che si chiama Clary) quando ebbe un’immagine. Era l’immagine di un giovane uomo vittoriano e di una donna in piedi su quel ponte, mentre un esercito di creature a orologeria segretamente li circondava.L’intera idea di Clockwork Angel deriva da quella immagine.

Cassandra sapeva che non voleva lasciare il mondo degli Shadowhunters così presto non prima di aver ceduto Clockwork Angel a Simon and Schuster, prima dell’uscita di Città di Vetro.

Per tutti quelli di voi (me compresa) che odiano Nate in Clockwork Angel ho chiesto a Clare se sarebbe tornato o avrebbe ottenuto la sua meritata punizione. “Egli effettivamente svolge entrambe le parti nei libri a venire.” Dice Cassandra. Si diletta a scrivere Nate perché è “un serpente tra l’erba.” Lui ha tante opzioni, perché non si sa mai da che parte andrà.

Tessa svolgerà un ruolo importante nel prossimi libri di The Mortal Instrumets? Cassandra è in realtà stupita da quante volte questa domanda le viene chiesta e no, Tessa non sarà un grande giocatore nei libri.

Alcune domande sulla scrittura, le è stato dato qualche consiglio che Cassandra ha sperato che le fosse detto quando è entrare nel settore? “Trovare un buon gruppo di critica o solo di una persona. Qualcuno che ama lo stile che stai scrivendo e si immedesima sulla stessa pagina con voi come uno scrittore.” Cassandra come si coniugano la tua vita personale e la scrittura? “E ‘stato difficile in questi ultimi due mesi. Il mio programma di scrittura è pazzo e insolito. Ho un libro che esce ogni nove mesi e mi sposo in circa due settimane! “, Spiega Cassandra. Come fa lei a gestire i social media? Ha tempi di esecuzione per essi. Altrimenti sarebbe troppo facile rimanere su Twitter a parlare con i fan. Le piace essere collegata ai suoi fan attraverso il suo account di social media. Lei in realtà è stata coinvolta su Twitter perché qualcuno si stava spacciando per lei!

Ad una domanda divertente ma spesso chiesta: chi è il combattente migliore, Will o Jace? La risposta di Cassie è Jace senza alcuna esitazione!

Fonte: Examiner

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: