Nephilim Force

Gli Shadow Soldiers Italiani

Clockwork Prince: Estratto di Febbraio!


Come ogni mese Cassandra ha condiviso un piccolo estratto. Questa volta si tratta di Clockwork Prince. Buona letture e attenzione agli spoilers!

Rallentarono finalmente al lato sudorientale della chiesa. In alto la luce acquosa del giorno si riversò attraverso le finestre rosa. “So’ che abbiamo fretta di arrivare alla riunione del Consiglio,” disse Jem. “Ma volevo che vedessi questo.”  Gesticolò intorno. “L’Angolo del poeta” Tessa aveva letto del luogo, dove chiaramente i grandi poeti e scrittori dell’Inghilterra furono seppelliti. C’era la tomba di pietra grigia di Chaucer, col suo baldacchino e altri nomi familiari: Edmund Spenser che aveva scritto The Faerie Queen “Oh, e Milton”, lei ansò, “e Coleridge, e Robert Burns, e Shakespeare. “Lui non è realmente seppellito qui”, disse Jem rapidamente. “È solo un monumento.” “Oh, lo so, ma. ” Lei lo guardò, e si sentì arrossire. “Io non posso spiegarlo. È come essere fra amici, stare fra questi nomi. è sciocco, lo so. . .” “Non è sciocco affatto.” Lei gli sorrise. “Come sapevi quello che avrei voluto vedere?” “Come non potevo?” lui disse. “Quando io ti penso, e tu non ci sei, io ti vedo nell’occhio della mia mente sempre con un libro in mano.” Lui distolse lo sguardo da lei appena lo disse, ma non prima che lei arrossì sui suoi zigomi. Lui era così pallido non avrebbe potuto nascondere mai anche il minimo rossore, lei pensò. E fu sorpresa di quanto affettuoso fosse quel pensiero. Lei era divenuta molto affettuosa nei confronti di Jem nelle due settimane passate; Will la stava evitando con attenzione, Charlotte ed Henry erano coinvolti nei problemi del Conclave e del Consiglio e dalla gestione dell’Istituto. Anche Jessamine sembrava pensierosa. Ma Jem era sempre lì. Lui seriamente sembrò diventare la sua guida a Londra: erano stati a Hyde Park e Kew Gardens, alla National Gallery ed al British Museum, alla Torre di Londra e al Traitor’s Gate. Erano andati a vedere le vacche che venivano munte nel St James Park, la frutta e i fruttivendoli a Covent Garden, avevano guardato le barche che navigano sul sole scintillante dal Tamigi all’Embankment. E come seguirono i giorni, Tessa si sentì inspiegabilmente e lentamente fuori dalla sua quiete, accumulò l’infelicità su Nate e Will e sulla perdita della sua vecchia vita, come un fiore che nasce dalla terra ghiacciata. Si era trovata anche a ridere. E per questo doveva ringraziare Jem. “Sei un buon amico”, lei esclamò, e quando, sorpresa, lui non disse niente, lei continuò, “almeno, io spero che siamo buoni amici. Non lo pensi anche tu, Jem?” Lui si girò a guardarla…

Se vi siete persi gli estratti degli scorsi mesi potete andare qui

Annunci

Una risposta a “Clockwork Prince: Estratto di Febbraio!

  1. Pingback:Tweets that mention Clockwork Prince: Estratto di Febbraio! « Nephilim Force -- Topsy.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: