Nephilim Force

Gli Shadow Soldiers Italiani

Pettyfer è di nuovo in gioco?


L’attore Alex Pettyfer è stato circondato da numerose speculazioni sui casting di film Young Adult. Come sappiamo gli è stato offerto il ruolo di Jace Wayland in City of Bones, il primo film della sega di The Mortal Instruments . Lo stato dei negoziati con la Screen Gems al momento sono sconosciuti. Il suo nome è stato citato anche per ‘The Seventh Son’ e ” The Hunger Games”. Le ultime indiscrezioni circolate su internet questa settimana però hanno riferito che Alex non sarebbe più in corsa per ‘Il settimo figlio”. Inoltre Mockingjay.net segnala la lista degli attori  aspiranti per il ruolo di Peeta e Gale in ‘Hunger Games’. Nemmeno qui Pettyfer è sulla lista (Clicca qui per vedere chi è menzionata tra gli aspiranti attori)

Così che cosa potrebbe significare questo per Alex Pettyfer? Sarà lui Jace Wayland? Solo il tempo dirà.

Fonte: Examiner

Annunci

8 risposte a “Pettyfer è di nuovo in gioco?

  1. Ferey marzo 26, 2011 alle 3:13 pm

    spero che questo tempo finisca in fretta….se no faciamo la muffa!
    Alemono potrebbero anche dire qualche nome di qualche altro attore per gli altri personaggi…per ingannare l’attesa insomma! -.-”
    P.S.: continuo ancora a sperare che sia Alex a vestire i panni di Jace! 🙂

  2. Shadowhunters ITALIA marzo 28, 2011 alle 10:22 am

    Te lo ripetiamo.. Sei pregata di togliere la foto che è caricata nel nostro sito http://shadowhunters-italia.com/ (basta che la cerchi su google immagini e la trovi, ma immagino che la fatica sia troppa), altrimenti prenderemo provvedimenti seri. Tanto sappiamo che lo leggi il messaggio prima di cancellarlo.. inizia a fare meno la bimbominkia, grazie.

    • nephilimforce marzo 28, 2011 alle 10:35 pm

      ragazzi sono Elena una delle amministratrici, non capisco perché vi scaldate tanto. Io è in questo momento stesso che ho letto questo messaggio. Chiedo per piacere di moderare i termini anche perché da parte nostra non ci sono state offese nei vostri confronti a quanto mi risulta. Non ho controllato ma come mi avete chiesto ho tolto la foto per il momento. Che quella foto sia di vostra proprietà non mi risulta, magari è di Alex Pettyfer o del fotografo che ne ha curato il servizio fotografico. Non lo so, qualcuno di voi lo conosce, ha lavorato con lui? Boh fattecelo sapere, anzi no, perché non gli fatte una bella intervista così la postate sul vostro sito con tanto di copyright?

    • nephilimforce marzo 29, 2011 alle 8:09 am

      Se voi ci accusate di violazione del Copyright vuol dire che intendete che la foto sia vostra… allora qui mi sorge un dubbio. Dovreste fare una scenata anche a loro http://www.cinemablend.com/new/Alex-Pettyfer-Bails-On-The-Mortal-Instruments-For-The-Last-Apprentice-22936.html , a loro http://hotmencentral.com/alex_pettyfer/pic18.shtml o a loro http://www.alex-pettyfer.broken-faith.net/Gallery/thumbnails.php?album=110 …. e perché no anche all’autore e detentore reale del copyright Kai Z Feng che ha fatto questi scatti nel 2007, che ne dite?
      Vi aggrada di più ora la foto? Trovo queste accuse ridicole e se qui c’è qualcuno che assume degli atteggiamenti da bimbo/aminkia per una foto spacciandola di sua proprietà quelle non siamo noi. Fine della discussione.
      Cordiali saluti

  3. Shadowhunters ITALIA marzo 29, 2011 alle 2:12 pm

    Ma chi ha mai parlato di copyright???? Ve lo siete sognato.. come ho scritto chiaramente – togliere la foto che è caricata nel nostro sito – era questo il problema.. il backlink della vostra immagine al nostro sito creava problemi. Non c’entra nulla il copyright che non è mai stato tirato fuori. bah.

  4. Hypa marzo 29, 2011 alle 2:50 pm

    Sono Hypa la persona che aggiorna il sito di shadowhunters italia. Mi spiace per questo piccolo conflitto e vorrei precisare che, come ha detto l’altro admin, il problema non è di copyright. Il problema è che mi sono accorta che avete inserito la notizia utilizzando un immagine presa DIRETTAMENTE dal nostro sito. Un immagine che io ho salvato sul mio HD e caricato e lo si poteva leggere dall’url della foto. Essendoci in questo caso problemi di linkback, ho segnalato la cosa all’altro admin, che vi ha scritto la prima volta. Questo commento, non è mai stato pubblicato, non sappiamo se perché ci sono stati problemi, ma abbiamo pensato che probabilmente l’avete cancellato voi stesse, e per di più senza togliere la foto. Quindi lui vi ha riscritto, e, visto che non era la prima volta, ha *esagerato* con il tono del commento. Il fatto è che personalmente mi ha dato fastidio che per quell’articolo avete utilizzato una foto, che io ho scelto a caso da google, facendomi capire che avete letto la notizia sul sito, siete andate alla fonte (examiner) avete tradotto la fonte e avete incollato l’url della foto di Alex presa dal sito. Perché è da lì che avete letto la notizia. Almeno la prossima volta, siate più discrete. Oppure scrivete che la notizia l’avete presa dal nostro sito. Tutto qui. Non c’è bisogno di dire altro.

    • nephilimforce marzo 29, 2011 alle 5:39 pm

      Sono sempre Elena. Innanzitutto voglio chiarire alcuni punti. Il malinteso l’avete creato voi. Io con tutta la tranquillità del mondo ieri finalmente dopo alcuni giorni ho avuto il tempo di rispondervi alla mail che ci avete mandato. Dopo avervela inviata, controllo la posta in entrata e mi accorgo che ci avete commentato un articolo. Premetto che c’era un unico messaggio da parte vostra e quindi anche qualora l’altra amministratrice l’avesse cancellato a me sarebbe risultato nella casella, ma non c’era. Quindi da qui deduco che forse ci sono stati dei problemi da parte vostra nel postarlo. Voi, in seguito, avete ritenuto opportuno, nel messaggio che a noi risulta, di avere dei toni molto duri e a mio avviso anche poco rispettosi nei nostri confronti. Se avevate dei dubbi bastava contattarci in privato e chiederci le dovute spiegazione anziché subito attaccarci. Infatti nel leggere il vostro messaggio io ho subito rimosso la foto e sono andata a verificare ciò che sostenevate. Ed effettivamente la foto era presa dal vostro sito; ma usando termini come “altrimenti prenderemo provvedimenti seri” per me era chiaro che parlavate di copyright ed è stato qui che mi sono indispettita e vi ho risposto in maniera sarcastica.
      Comunque in definitiva Marvit, la ragazza che si occupa degli aggiornamenti, mi ha spiegato che anche lei ha preso la notizia da examiner e che per quanto riguarda la foto non ci ha fatto nemmeno caso che era postata sul vostro sito e ha aggiornato tutto in fretta e furia.
      Sentire ragazzi a me dispiace per i conflitti che si sono creati perché veramente si finisce per discutere su delle banalità. Spero che ci siamo chiariti ora fino in fondo. E se c’è altro che volete chiedermi o chiarire vi posso tranquillamente lasciare il mio contatto personale.
      Cordiali Saluti
      Elena

      • hypa marzo 31, 2011 alle 4:21 pm

        Tutto chiaro. Ci sono stati dei malintesi, lo capisco. Prima abbiamo inviato l’email per la collaborazione, poi è capitato quello che è capitato, il primo commento è stato scritto e inviato, ma effettivamnete non è comparso subito sul sito, per cui abbiamo pensato fosse “da approvare”, non avendoci nemmeno risposto all’email iniziale (mettetevi nei nostri panni) abbiamo pensato che ci stavate ignorando 😉 a posteriori è stato solo un malinteso. Anche se continuo a dire che se la foto aveva l’url shadowhunters-italiablablaba.jpeg è perché la tua collaboratrice l’ha presa dal nostro sito. Il che non mi disturba davvero.Però la prossima volta la ri-uppasse da qualche parte =)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: