Nephilim Force

Gli Shadow Soldiers Italiani

Seconda parte dell’intervista fatta a Cassandra Clare a Roma


Vodpod videos no longer available.

Hai mai pensato ad ambientare qualche storia degli Shadowhuntes in Italia? 

Non ho mai pensato di ambientare specificatamente la storia degli Shadowhunters in Italia, penso sarebbe divertente farlo. C’è una grande parte di City of Lost Souls che è ambientata in Italia. In pratica in CoLS ci sono viaggi un po in tutto il mondo con appunto una buona parte ambientata in Italia e Jace parla l’italiano. speriamo che questo sia abbastanza per ora e dopo potrei pensarci bene perché il ruolo dei shadowhunters  in Italia sarebbe molto interessante da sviluppare.

Cosa puoi dirci sul casting di Jamie? C’è qualcosa in più che puoi aggiungere alla tua opinione visto che in tanti sono preoccupati per questa scelta? E come è stata la sua performance con Lily? 

Jamie era tra i top 6 delle possibili scelte a cui erano interessati e devo dire che mi è piaciuto molto. Mi è piaciuto come ha recitato in Sweeney Todd e in Camelot. Per quanto riguarda il casting ha funzionato in questo modo: prima i contendenti al ruolo hanno dovuto fare un audizione da soli e poi insieme a Lily. Ma non bastava visto che ci sono nove produttori (come il gruppo del Signore degli anelli) da mettere d’accordo. Tutte queste persone coinvolte quindi erano tutte li a guardare quando Jamie ha dovuto recitare con Lily, visto che questa è la cosa più importante. Poi hanno cominciato ad arrivarmi da loro messaggi con scritto “è stato incredibile” “un audizione bella” erano quasi scioccati che era andata così bene. Quindi volevo vedere davvero tanto quest’audizione di Jamie che recita insieme a Lily e ho chiesto al produttore se poteva mandarmi il video dell’audizione e lui me l’ha mandato. Come “un file speciale super segreto” con una password per un sito che sarebbe scaduta tipo in 20 min, insomma una cosa del genere. e l’ho guardato ed è stato semplicemente incredibile. come ho detto poco fa a nephilim force è veramente difficile fare un jace che sia entrambe le cose sia incantevole che arrogante allo stesso tempo ,e jamie l’ha fatto e questo mi ha davvero impressionata. Penso che la preoccupazione di tutti sul fatto che sarà Jamie ad interpretare Jace sia perché in Camelot interpreta un personaggio ingenuo in Sweeney Todd un personaggio innocente e quindi le persone avendolo visto recitare solo in questi ruoli hanno cominciato ad avere dei dubbi, ma sapete è questo ciò che significa recitare, saper interpretare diversi tipi di personalità e penso che lui se l’è cavata davvero bene. Tutti sono preoccupati perché magari non assomiglia al Jace che avevano nella loro mente ma è ovvio che nessuno mai avrà esattamente sullo schermo il Jace che avevano nella mente ma sono abbastanza confidente sul fatto che  riusciranno a farlo sembrare come appunto Jace, come un Jace molo credibile. Voglio dire è già un bellissimo e alto ragazzo biondo quindi non ci sarà da fare molto lavoro.

Sappiamo che ti sei commossa quando hai visto Jamie e Lily recitare insieme… possiamo dire che il tuo sogno sta diventando realtà?

Non è completamente così. Ricordo quando stavo parlando con la mia cara amica Holly Black, la scrittrice di Le cronache di Spiderwick che è stato trasposto in un film, e ricordo che mi disse che all’inizio non riusciva a crederci che stavano per realizzarlo fino a quando non è andata sul set e ha visto che stavano costruendo la casa e il bosco, sapete tutto il set. Ed è stato proprio allora, quando camminava in mezzo al mondo che aveva creato, che si è resa conto che effettivamente stava accadendo. E la stessa cosa vale per me. Non riuscivo ancora a credere al fatto che lo stavano per realizzare fino a quando non ho visto l’audizione di Jamie e Lily. Prima di vedere il video avevo pensato che sarebbe stato un pò strano sapete vedere qualcuno che recita i dialoghi che io ho scritto ma poi sul momento non pensavo a quello ma sentivo che stavo guardando effettivamente Jace e Clary. E’ stato un momento veramente incredibile e penso che questo è il motivo per il quale ho iniziato a piangere.

 

Hanno già creato la storyboard per City of Bones?

Non lo so. So che avevano iniziato e so che stanno facendo un sacco di lavoro di design. Nel senso che stanno creando i costumi, le armi, i veicoli (sapete le motociclette e le carrozze) e cose così. So che stanno facendo questo genere di cose.

 

Abbiamo visto dei prototipi delle moto dei vampiri e della carrozza. sai dirci se effettivamente si baseranno su quei modelli e verrano utilizzati nel film? 

E’ difficile da dire perché quando guardi a dei prototipi guardi a 5 o 6 tipi di possibilità che hanno realizzato quindi bisognerà aspettare ancora un po per vedere il modello effettivo. Penso che una cosa che mi piace delle motociclette dei vampiri (non è nel libro ma mi piace comunque) è che le ruote si aprono in un modo particolare per volare, mi piacciono come sono state realizzate perciò spero che le tengano così. E’ come la batmobile!

 

Una volta che il casting sarà completato quando pensi che inizieranno le riprese? 

Beh una volta che avranno finito il casting dovranno trovare il momento giusto quando tutti saranno liberi dai loro impegni lavorativi nei mesi necessari per le riprese. Quindi la data più lontana possibile per l’inizio delle riprese che mi hanno dato è la fine di quest’anno.

Annunci

3 risposte a “Seconda parte dell’intervista fatta a Cassandra Clare a Roma

  1. chiara giugno 14, 2011 alle 4:39 pm

    Che fortuna… Perchè io no!? Uffa, mai che Cassandrapassi a fare un giretto in questa grande e bellissima metropoli chiamata Monfalcone. Insomma dai, chi non la conosce. Comunque sono a dir poco lusingata dal caloroso saluto di Cassandra (anche se non è rivolto solo a me ovviamente e io sono solo una piccola parte della mischia). Ho letto Clockwork angel tutto d’un fiato (dopo essermi ricordata due sere dopo l’uscita che il libro era in Italia in italiano e io lo avevo a lungo aspettato con ansia. Mah, che cosa avevo per la testa?). Ora mi sento molto vuota e deve avere il prossimo e anche City of Fallen Angel i quali, per mio infinito disappunto usciranno appena a dicembra e io me li farò regalare entrambi perchè sennò potrei impazzire più di quanto non lo sia già e scrivere un’infinità di sfoghi insensata e poco normali. Grazie CAssandra, e grazie anche a Marvit e co per essere la mia buona fonte. DA qui a dicembre mi sa che spulcerò tutto il sito e chissà, forse anche tutta la rete, in cerca di estratti non troppo espliciti (possibilmente in inglese) dei fantastici libri che usciranno. Sono uscita di senn già da un po’. Pazienza…

  2. chiara giugno 14, 2011 alle 4:50 pm

    Oh mio Dio! Che sciocca: ho appena scoperto che clockwork prince esce a dicembre appena in America e Inghilterra a dicembre! Sono abbastanza disperata! Si nota, no?

  3. Rory R. giugno 16, 2011 alle 10:44 am

    da come parla di jamie mi fa ben sperare quindi mi sa che mi ha convinto a dargli una possibilità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: