Nephilim Force

Gli Shadow Soldiers Italiani

Archivi delle etichette: conclave

Clockwork Prince jacket copy

Nel magico sottoterra della Londra Vittoriana, Tessa Grey ha finalmente trovato un posto al sicuro con gli Shadowhunters. Ma questa sicurezza si dimostra fugace quandoil vagabondo costringe a vedere nei piani del Conclave il suo protettore, Charlotte, sostituita come capo dell’istituto. Se Charlotte perderà la sua posizione Tessa dovrà tornare in strada – e facile preda per il misterioso Magister che vuole usare i poteri di Tessa per i suoi oscuri fini.

Con l’aiuto di un affascinante e autodistruttivo Will e del fortemente affezionato Jem, Tessa scopre che la guerra del Magister contro gli Shadowhunters è profondamente personale. Egli li incolpa per una lunga e antica tragedia che ha distrutto la sua vita. Per districare i segreti del passato il trio viaggia  dallo Yorkshire avvolto nella nebbia a un maniero che nasconde orrori taciuti, dagli slums di Londra all’incantata sala da ballo dove Tessa scopre che la verità sulla sua stirpe è molto più sinistra di quanto avesse immaginato. Quando incontrano un demone meccanico con un avvertimento per Will, capiscono che il Magister in persona conosce ogni loro movimento – e che proprio uno di loro li ha traditi.

Tessa avverte che il suo cuore è sempre più teso verso Jem, ma il suo desiderio per Will, nonostante i suoi umori oscuri, continua a sconvolgerla. Ma qualcosa sta cambiando in Will – il muro che ha costruito intorno a se sta crollando.  Le conclusioni del Magister potevano liberare Will dai suoi segreti e dare a Tessa le risposte su chi sia e per cosa è nata?

Come la loro ricerca pericolosa per il Magister e per la verità conduce gli amici in pericolo, Tessa impara che quando amore e bugie sono mescolate, loro possono corrompere anche il cuore più puro.

Fonte: Twitter

Annunci

Quota 5 mila fans raggiunta: Scena taglia di Clockwork Prince + un estratto di City of Lost Souls

Cassandra Clare ha mantenuto la promessa: raggiunta la quota di 5 mila fan ha condiviso via twitter una scena tagliata di Clockwork Prince e un estratto di City of Lost Souls. Ecco la traduzione:

Giunse l’oscurità e entrò con onde che crescevano sempre più lentamente. Tessa cominciò a sentirsi più agile, come meno di un peso terribile che la stava schiacciando al suolo. Si stupì di quanto tempo fosse passato. Era calata la notte nell’infermeria, e lei poteva vedere Will lontano alcuni letti da lei, una figura raggomitolata sotto le coperte, la testa scura si adagiò sul suo braccio. Fratello Enoch gli aveva dato una tisana da bere una volta che il (redatto) fosse stato tagliato via dalla sua pelle, e lui si era addormentato quasi immediatamente, grazie a Dio. La vista di lui immerso in così tanto dolore la stava straziando più di quanto avesse potuto immaginare. Lei ora era in una camicia da notte bianca e pulita; qualcuno le aveva dovuto strappare via i vestiti irrigiditi dal sangue e lavare i suoi capelli prima di bendarla -i capelli erano collocati leggermente sulle sue spalle, non più attorcigliati lungo una “coda di ratto” fatta di grovigli e sangue essiccato.’Tessa”, giunse una voce bisbigliata. “Tess?” Solamente Will mi chiama così. Lei aprì gli occhi, ma era Jem che si mise a sedere su un lato del suo letto, guardandola in basso. Il chiaro di luna che si versava attraverso i soffitti alti lo fece apparire quasi trasparente, un angelo etereo, tutto argentano ma con una catena d’oro alla gola. Lui sorrise “sei sveglia”. “Mi sono svegliata qui e lì” Lei tossì. “Abbastanza da sapere che avevo ragione su tutto, oltre al colpo in testa. Tutto questo chiasso per nulla – ” Gli occhi di Tessa si abbassarono e vide che Jem stava tenendo qualcosa in mano, un boccale spesso di quel liquido che emanava un fragrante vapore. “Cos’è?” “Una tisana di Fratello Enoch” disse Jem “Ti aiuterà a dormire”. “Tutto quello che ho fatto fino ad ora è stato dormire!” “Ed è stato molto divertente guardarti” disse Jem “sapevi che contrai il naso come un coniglio?” “Non lo faccio” disse con una risata bisbigliata. “Lo fai” disse “Fortunatamente mi piacciono i conigli” Le diede la tazza “Bevine solo un piccolo sorso” disse “ti aiuterà a dormire. Fratello Enoch dice di pensare alle ferite e ai colpi del tuo spirito come tu penseresti alle ferite e ai colpi del tuo corpo. Devi far riposare la parte ferita di te stessa, prima che tu possa incominciare a guarire”. Tessa era dubbiosa, ma comunque prese un sorso della tisana e poi un altro ancora. Aveva un gusto piacevole, come cannella. Avrebbe voluto ingoiarne un secondo sorso quando una sensazione di esaurimento si estese in lei. Lei si posò di nuovo contro i cuscini, ascoltando la sua voce molle che le raccontava una storia su una bella giovane il cui marito era morto, costruendo La muraglia cinese, e che  aveva pianto così tanto sulla sua perdita che lei si era trasformata in un pesce argenteo ed aveva nuotato lontato attraverso un fiume. Come Tessa andò alla deriva dei sogni, lei sentì le sue mani gentili prenderle la tazza e posarla  giù sul tavolo di lato del letto. Lei volle ringraziarlo, ma si era già addormentata.

CITY OF LOST SOULS

“Lui è uno Shadowhunter”, disse Jocelyn. “La sua lealtà sarà al Conclave e all’Alleanza.” “Lui è mio amico”, disse freddamente Magnus. “La sua lealtà è a me.”

Fonte: Twitter

Clockwork Prince: Estratto di Febbraio!

Come ogni mese Cassandra ha condiviso un piccolo estratto. Questa volta si tratta di Clockwork Prince. Buona letture e attenzione agli spoilers!

Rallentarono finalmente al lato sudorientale della chiesa. In alto la luce acquosa del giorno si riversò attraverso le finestre rosa. “So’ che abbiamo fretta di arrivare alla riunione del Consiglio,” disse Jem. “Ma volevo che vedessi questo.”  Gesticolò intorno. “L’Angolo del poeta” Tessa aveva letto del luogo, dove chiaramente i grandi poeti e scrittori dell’Inghilterra furono seppelliti. C’era la tomba di pietra grigia di Chaucer, col suo baldacchino e altri nomi familiari: Edmund Spenser che aveva scritto The Faerie Queen “Oh, e Milton”, lei ansò, “e Coleridge, e Robert Burns, e Shakespeare. “Lui non è realmente seppellito qui”, disse Jem rapidamente. “È solo un monumento.” “Oh, lo so, ma. ” Lei lo guardò, e si sentì arrossire. “Io non posso spiegarlo. È come essere fra amici, stare fra questi nomi. è sciocco, lo so. . .” “Non è sciocco affatto.” Lei gli sorrise. “Come sapevi quello che avrei voluto vedere?” “Come non potevo?” lui disse. “Quando io ti penso, e tu non ci sei, io ti vedo nell’occhio della mia mente sempre con un libro in mano.” Lui distolse lo sguardo da lei appena lo disse, ma non prima che lei arrossì sui suoi zigomi. Lui era così pallido non avrebbe potuto nascondere mai anche il minimo rossore, lei pensò. E fu sorpresa di quanto affettuoso fosse quel pensiero. Lei era divenuta molto affettuosa nei confronti di Jem nelle due settimane passate; Will la stava evitando con attenzione, Charlotte ed Henry erano coinvolti nei problemi del Conclave e del Consiglio e dalla gestione dell’Istituto. Anche Jessamine sembrava pensierosa. Ma Jem era sempre lì. Lui seriamente sembrò diventare la sua guida a Londra: erano stati a Hyde Park e Kew Gardens, alla National Gallery ed al British Museum, alla Torre di Londra e al Traitor’s Gate. Erano andati a vedere le vacche che venivano munte nel St James Park, la frutta e i fruttivendoli a Covent Garden, avevano guardato le barche che navigano sul sole scintillante dal Tamigi all’Embankment. E come seguirono i giorni, Tessa si sentì inspiegabilmente e lentamente fuori dalla sua quiete, accumulò l’infelicità su Nate e Will e sulla perdita della sua vecchia vita, come un fiore che nasce dalla terra ghiacciata. Si era trovata anche a ridere. E per questo doveva ringraziare Jem. “Sei un buon amico”, lei esclamò, e quando, sorpresa, lui non disse niente, lei continuò, “almeno, io spero che siamo buoni amici. Non lo pensi anche tu, Jem?” Lui si girò a guardarla…

Se vi siete persi gli estratti degli scorsi mesi potete andare qui

La Recensione di CWA delle Mundie Moms

Vi proponiamo tradotta la recensione delle Mundie Moms!

Nda: ATTENZIONE SPOILER

Vlutazione – 5 stelle– un libro assolutamente brillante!

Ho letto alcune serie sorprendenti, scritte da autori meravigliosi. La maggiorparte delle volte trovavo mi piacessero uno o due dei libri che ne facevano parte e solo un paio di personaggi. Poi è arrivata Cassandra Clare, che mi ha fatto conoscere un mondo completamente nuovo, grazie alla sua serie The Mortal Instruments, con un’intera squadra di personaggi adorabili, di cui non posso proprio fare a meno. E adesso ecco Clockwork Angel.

Cassandra Clare è brillante! Non è riuscita soltanto ad affascinarmi con la sua ambientazione nell’Era Vittoriana (a Londra) ed a trasportarmi in un mondo più oscuro per gli Shadowhunters, ma mi ha travolto con i suoi personaggi. Come posso sceglierne uno o due che mi piacciono, quando persino i personaggi secondari sono strabilianti. Prima di mettermi a parlare di personaggi e ambientazione, lasciatemi solo dire che non c’è necessità che abbiate letto la serie The Mortal Instruments precedentemente rispetto a Clockwork Angel. Cassie ha il talento di presentare un mondo nuovo a coloro che amano la realtà degli shadowhunters sin da The Mortal Instruments, e di presentarvelo ugualmente, nel caso voi non abbiate mai letto la serie. Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: